Metodologia

Noi di WE4EU progettiamo per obiettivi, applicando la metodologia e le procedure tecniche standardizzate adottate e ufficialmente riconosciute dalla Commissione Europea. Applichiamo un approccio partecipativo—bottom-up basato sulla stretta collaborazione con il nostro Cliente, condividendo bisogni ed obiettivi nel processo di progettazione, per definire i dettagli e i contenuti del lavoro da svolgere: questo implica il coinvolgimento attivo del Cliente nelle diverse fasi del progetto, sin dalla sua ideazione. Il risultato di questo nostro approccio alla progettazione è la co-creazione di progettualità a livello locale ed europeo in diversi ambiti di intervento.

“Avere un’idea è un’ottima cosa. Ma è ancora meglio sapere come portarla avanti.”—Henry Ford

Lavoriamo a distanza utilizzando principalmente principalmente Skype per le nostre riunioni e gli incontri di lavoro con il Cliente (non escludendo, ovviamente, incontri in presenza—ove necessari).

Foto

Seguiamo le attività di:

  • Project scouting. Ricerchiamo—attraverso un’attenta analisi di finanziabilità e di “matching mirato”—bandi e/o avvisi “su misura”, ovvero gli strumenti e le linee di finanziamento più adatti alla profilazione del nostro Cliente e ottimali per il raggiungimento dei Suoi obiettivi.
  • Project design. Dopo aver valutato positivamente l’idea progettuale che il Cliente ci ha sottoposto, Lo assistiamo nello sviluppo del progetto, individuando le competenze e gli interlocutori necessari (esperti e “portatori di interesse”) e gli eventuali partner utili a comporre un partenariato competitivo (nazionale od europeo), articolando il piano e definendo il cronoprogramma delle attività progettuali, con il fine di realizzare la strategia operativa migliore nel rispetto delle rigide richieste e dei vincoli dei programmi e dei bandi.
  • Project proposal management. Accompagniamo il nostro Cliente nella redazione del progetto—sia nei capitoli descrittivi che in quelli finanziari (budget di progetto)—e nella presentazione della proposta progettuale per la richiesta di (co)finanziamento, fungendo da “connettore” tra gli interlocutori (partner di progetto, esperti e “portatori di interesse”), gestendo la relazione con il Finanziatore (Commissione Europea, Ministeri, Regioni, Fondazioni bancarie, ecc.) e gli adempimenti amministrativi, agevolando così il flusso delle informazioni fino all’inoltro della candidatura.

“Quale metodo usare? Quello che corrisponde di più alle vostre necessità.—W. Edwards Deming.”